banner start up innovazione.jpg

START UP & INNOVAZIONE

HAI UN PROGETTO, UN'IDEA

E VUOI REALIZZARLA?

Corona il tuo sogno, penseremo a tutto noi! Ti affiancheremo per far partire e crescere il tuo progetto!

LOGO_-trasparenza.png
NOI PARTIAMO CONOSCENDO TE!
arrow&v
 

START UP O INNOVAZIONE?

 

START UP

Giovani colleghi di lavoro

Ti senti far parte di chi ASPIRA,

ha un’IDEA, un PROGETTO, di chi vuole realizzarsi autonomamente e vuole INNOVARE IL MONDO?

  • Hai un progetto imprenditoriale e vuoi trasformarlo in realtà? 

  • Intendi valutare l’avvio di un lavoro autonomo

  • Sei un esperto, un digitale, un artigiano, un creativo e vuoi misurarti con il mercato?

  • Hai pensato di avviare un progetto a vocazione sociale?

  • Vuoi trasformare una tua idea innovativa in un business?

  • Quali vantaggi acquisisco con una start up innovativa?

Valutiamo non solo le tue IDEE, i tuoi PROGETTI, il MERCATO, la FORMA, le NORMATIVE

NOI PARTIAMO CONOSCENDO TE!

 

COME AFFIANCHIAMO L'AVVIO

DELLA TUA NUOVA IMPRESA?

1 VERIFICA DELL’IDEA E DEL PROGETTO

Il servizio consulting QSE:

siamo pronti per accompagnarti attraverso i nostri esperti nelle valutazioni del progetto, attraverso un affiancamento personalizzato sarai artefice del tuo business accrescendo le tue competenze.

Partiresti per un viaggio sapendo che il motore potrebbe essere senza olio, senza il giusto carburante o se una gomma della tua auto è forata? 


Prima di avviare il progetto è necessario comprendere se si tratta di un’idea interessante, sostenibile, se esistono i presupposti per trasformarla in un progetto imprenditoriale e se lo stesso contiene i presupposti di fattibilità e presenta le potenzialità di successo nel mercato. I dati non sono incoraggianti: la media di start up che falliscono in Italia è tra l’ottanta e il novanta percento.

 

Perché dunque NON evitare il rischio attraverso un confronto con specialisti per analizzare, verificare, programmare e concretizzare


L’imprenditore deve imparare a pianificare, impostare e simulare scenari; una consapevolezza guidata si raggiunge con un percorso professionale di affiancamento.

2. VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE, DELLE ATTITUDINI E DEGLI SKILL IMPRENDITORIALI PROFESSIONALI

Il servizio coaching QSE: siamo pronti per orientarti, a farti crescere nella consapevolezza del ruolo, a farti acquisire competenze trasversali determinanti per affrontare la sfida della realizzazione nel mondo dell’impresa e/o del lavoro autonomo.

Partiresti per un viaggio sapendo che hai un’auto nuova e non conosci i comandi al volante? E se poi fosse addirittura di una categoria mai guidata?  


Non si nasce imprenditore, si diventa, e a volte percorrere i propri talenti e passioni sono alla base di una scelta avvincente quale quella dell’autoimprenditorialità.

 

Ma non basta un’idea, un desiderio, un sogno, occorre valutare anche la propria potenzialità in termini di competenze acquisite, conoscenze e attitudini. La consapevolezza del proprio potenziale consente di affrontare una guida sicura!

3. AVVIO D’IMPRESA O DEL LAVORO AUTONOMO

Ecco il servizio in partnership QSE: siamo pronti per istruire attraverso i nostri partner professionisti la valutazione e l’avvio formale del soggetto impresa/lavoro autonomo, curando tutti gli aspetti e incombenze legate alla costituzione come da previsioni normative.

Ma a proposito dell’auto per partire sceglieresti un’auto sportiva che ha solo due posti sapendo magari che dovrai ospitare nel percorso più viaggiatori o dover andare per strade sterrate? 


La scelta di quale forma d’impresa o societaria, di quale categoria/formula per il lavoro autonomo, la scelta di quale regime fiscale, la scelta di quale strategia di relazione con altri eventuali partner, la scelta delle regole societarie, la scelta di come finanziare i fabbisogni finanziari, la scelta di innovazione o meno, sono tutte scelte da non sottovalutare nella fase di avvio.

 

La loro concretezza condizionerà lo sviluppo della futura operatività e la relazione tra soci e partner nonché il rischio patrimoniale individuale del futuro imprenditore o lavoratore autonomo.

4. GESTIONE E MONITORAGGIO

Ecco il servizio di controllo di gestione QSE: siamo pronti per affiancare la neoimpresa nell’assistenza contrattuale per le attività commerciali e di fornitura, nella scelta del software di gestione nonché nell’attivazione di un sistema di controllo di gestione mirato, affiancando con cadenza l’imprenditore nel monitoraggio degli obiettivi.

Siamo in viaggio, abbiamo l’auto ideale, conosco i comandi e le gomme nonché il motore sono stati verificati prima della partenza. Ma, lungo il viaggio, sto percorrendo la strada giusta? 


La tua guida saranno il Business Plan e il Business Model, mappe che avrai costruito insieme all’esperto di consulting. I dati effetto di tale gestione devono essere poi monitorati; risulta dunque importante impostare un sistema di controllo d gestione efficiente che consapevolmente informa sull’andamento della gestione e consenta valutazioni circa la strategia adottata e laddove necessario favorisca gli opportuni aggiustamenti.

5. SOSTEGNO, CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI 

Ecco il servizio di finanza agevolata QSE: siamo pronti per affiancare la neoimpresa nel ricercare azioni concrete di sostegno, nell’analisi delle opportunità di contributo a bando nonché nel realizzare tutte le attività finalizzate alla loro partecipazione, nell’assistere per le richieste di finanziamenti a fabbisogno attraverso la presentazione di istruttorie presso banche, società di leasing e/o altri soggetti finanziatori.

La verifica, per alcune categorie di imprenditori o imprese o attività o investimenti, di quali interventi possono essere sostenuti durante le varie fasi del ciclo di vita delle startup è una scelta strategica, un passaggio fondamentale per cogliere tutte le opportunità di sostegno.

 

Accesso a finanziamenti agevolati e incentivi nel capitale di rischio, approvazione di progetti di investimento a contributo, sono poi forme di accesso finalizzate all’acquisizione di capitali finanziari necessari ai fabbisogni operativi della start up.

 

COSA SI INTENDE PER

START UP INNOVATIVA?

Il primo elemento che caratterizza la start-up è il suo oggetto socialeLo stesso deve contenere l’esplicito riferimento al perseguimento della ricerca & sviluppo di prodotti o servizi nonché l’implementazione dell’innovazione quale processo di alto valore tecnologico, requisiti distinti che dovrebbero coesistere.

QUALI SONO I VANTAGGI DI UNA START UP INNOVATIVA?

1) Sostegno e agevolazioni per l’avviamento dell’attività

  • Modalità di costituzione gratuita;

  • Esonero da diritti camerali e imposta di bollo;

  • Remunerazione attraverso strumenti di partecipazione al capitale;

  • Proroga del termine per copertura delle perdite;

  • Raccolta di capitali tramite campagne di equity crowdfunding;

  • Maggiore facilità nella compensazione dei crediti IVA;

  • Deroga alla disciplina sulle società di comodo e in perdita sistematica;

  • Disciplina del lavoro flessibile;

  • Deroghe alla disciplina societaria ordinaria;

  • Fail fast” procedure rapide e meno gravose per concludere l’attività;

  • Riconoscimento di un credito d’imposta per le persone fisiche e per le persone giuridiche che investono nella start up innovativa;

  • Accesso gratuito e semplificato al fondo di garanzia per le PMI;

  • Finanziamenti a tasso zero;

  • Contributi a fondo perduto per registrazione e valorizzazione brevetti e marchi;

  • Contributi a fondo perduto attraverso singoli Bandi Regionali.

2)Supporto dopo la fase di inizio e consolidamento startup anche in caso di insuccesso

3) Accesso a finanziamenti agevolati e incentivi all’investimento nel capitale di rischio

4) Accesso a misure di sostegno pubblico

Businessmen

Vuoi conoscere gli incentivi in Startup

e PMI innovative del DL Rilancio?

Prenota un incontro con un nostro esperto, crediamo in te e vogliamo dare valore alla tua idea. Ecco perché offriamo due incontri gratuiti della durata di 2 ore ciascuno dove avrai l’opportunità di fare una preliminare verifica, testare la nostra professionalità e valutare la proposta dei nostri servizi!

 

INNOVAZIONE

Giovani colleghi di lavoro

Ti senti far parte di chi ASPIRA,

ha un’IDEA, un PROGETTO, di chi vuole realizzarsi autonomamente e vuole INNOVARE IL MONDO?

  • Posso trasformare la mia impresa in innovativa?

  • Vuoi valutare il progetto d’innovazione per la tua impresa?

  • Ci sono strumenti per sostenere l’innovazione?

  • Come faccio ad avere benefici per gli investimenti che ho bisogno di realizzare?

  • Come valorizzare la ricerca e sviluppo della mia impresa?

  • Hai una idea e vuoi brevettarla?

  • Ci sono possibilità pe registrare o sostenere il mio marchio?

Valutiamo non solo le tue IDEE, i tuoi PROGETTI, il MERCATO, la FORMA, le NORMATIVE

NOI PARTIAMO CONOSCENDO TE!

1 TRASFORMAZIONE IN PMI INNOVATIVA

Posso trasformare la mia impresa in innovativa?

Vuoi valutare il progetto di innovazione per la tua impresa?

Ci sono strumenti per sostenere l’innovazione?

Nel corso della sua vita, una società può modificare la sua forma e decidere di trasformarsi in una PMI innovativa purché sia società di capitali e sia caratterizzata da particolari requisiti.

Diventare innovativi significa trasformarsi in modo da soddisfare le crescenti aspettative di clienti e stakeholders in un mercato sempre più esigente e proiettato verso un concetto di innovation management. In economia si distingue tra innovazione di prodotto  e innovazione di processo, intervento migliorativo o di radicale mutamento riguardante il sistema o i macchinari o l'organizzazione della produzione. 

 

Un concetto relativamente nuovo è quello di innovazione incrementale, che, distinguendosi dall'innovazione radicale (disruption), punta a incrementare l’innovatività di qualcosa che già c’è. Non dimentichiamo che il motore dell’innovazione nelle aziende è stata ed è sempre più l’innovazione tecnologica.

Oltre il 30% degli investimenti europei in R&S riguarda processi e prodotti già noti e brevettati, con uno spreco annuale stimato in circa 30 miliardi di euro. Per questo la vera innovazione ha bisogno di informazione e di professionisti che sappiano analizzarla.

Chi sviluppa un’idea deve conoscere il panorama nel quale si troverà a competere, ma soprattutto deve saper rispondere alle domande:

“Quello che sto progettando è totalmente nuovo o qualcuno ci ha già pensato prima di me?”

“Posso entrare in conflitto con diritti già esistenti di altri soggetti?”

“Ci sono spazi perché possa rivendicare un’innovazione tutta mia?”

 

Far nascere, seguire e portare a profitto un progetto d’innovazione richiede risorse, tempo e personale specializzatoSpesso le competenze utili allo sviluppo risiedono all’esterno e mancano le risorse per avviare questi cambiamenti e gestirne la complessità.

QSE mette a disposizione della tua impresa servizi qualificati e professionisti indipendenti, con competenze tecnico-gestionali, capaci di incidere su tutti gli aspetti di un progetto, compresi costi e tempi. 

 

I nostri tecnici visitano le aziende e forniscono il primo supporto necessario all’avvio del processo d’innovazione, grazie alla disponibilità di strumenti di informazione e analisi, alla conoscenza e al monitoraggio delle tecnologie, dei bandi disponibili per l'accesso a risorse finanziarie o a contributi e alla stretta vicinanza con gli attori della Ricerca pubblica e privata.

 

2. INVESTIMENTI INDUSTRIA 4.0 

La tua azienda intende investire in Macchinari o attrezzature funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello Industria 4.0 definiti all’Allegato A della Legge di Bilancio 231/2016? 

Valuteremo il tuo investimento e ti aiuteremo a comprendere se possiedi i requisiti per avere diritto al beneficio. Per poter godere di questo beneficio i beni devono avere obbligatoriamente le 5 caratteristiche:

 

  1.  controllo per mezzo di CNC e/o PLC;

  2. interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program;

  3.  integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo;

  4. interfaccia tra uomo e macchina semplici e intuitive;

  5.  rispondenza ai più recenti parametri di sicurezza, salute e igiene del lavoro


Inoltre devono essere dotati di almeno due tra le seguenti caratteristiche:

  • Sistemi di tele manutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto;

  • monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo;

  • caratteristiche di integrazione tra macchina fisica e/o impianto con la modellizzazione e/o la simulazione del proprio comportamento nello svolgimento del processo

 

Per gli investimenti ricompresi nell’ALLEGATO A: credito di imposta nella misura del 50% del costo. Il credito è utilizzabile esclusivamente in compensazione in 3 quote annuali di pari importo, a decorrere dall'anno di interconnessione del bene. Esistono anche beni immateriali che  ricompresi nell’ALLEGATO B godono di un credito di imposta nella misura del 20% del costo. Si considerano ammissibili anche le spese per servizi sostenute in relazione all'utilizzo dei beni di cui al predetto allegato B mediate soluzioni di cloud computing, per la quota imputabile per competenza. Il credito è utilizzabile esclusivamente in compensazione in 3 quote annuali di pari importo, a decorrere dall'anno di interconnessione del bene.
 

 
 

3. RICERCA & SVILUPPO

Come valorizzare la ricerca e sviluppo della mia impresa?

Vi aiuteremo a comprendere se siete un’azienda che svolge attività di R&D o in ambito di ricerca industriale, o in sviluppo sperimentale con progettualità che rispettano i 5 principi del Manuale di Fascati della novità, creatività, incertezza dei risultati, sistematicità e metodo potete usufruire di un credito d’imposta del 20% in tre quote annuali per i seguenti costi agevolabili:

a) Spese di personale titolare di rapporto di lavoro subordinato o di lavoro autonomo impegnati nei progetti. Il personale con età non superiore a trentacinque anni, al primo impiego, in possesso di un titolo di dottore di ricerca o iscritto a un ciclo di dottorato presso un’università italiana o estera o in possesso di una laurea magistrale in discipline di ambito tecnico o scientifico, assunto dall’impresa con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e impiegati esclusivamente nei lavori di ricerca e sviluppo, concorre a formare la base di calcolo del credito d’imposta per un importo pari al 150 per cento del loro ammontare;

b) quote di ammortamento, canoni di locazione e altre spese relative ai beni materiali mobili e ai software utilizzati nei progetti (nel limite massimo del 30% delle spese di personale);

c) Spese per contratti aventi ad oggetto il diretto svolgimento da parte del soggetto commissionario di attività relative al progetto;

d) Quote di ammortamento relative all'acquisto da terzi, anche in licenza d'uso, di privative industriali;

e) Spese per servizi di consulenza inerenti ai progetti (nel limite massimo del 20% delle spese di personale);

f) Spese per materiali, forniture e altri prodotti analoghi impiegati nei progetti (nel limite massimo del 30% delle spese di personale)

 

4. BREVETTI E MARCHI

Hai un'idea e vuoi brevettarla?

Ci sono possibilità per sostenere il brevetto e registrare il marchio?

Se hai un’idea e vuoi brevettarla il MISE periodicamente emette Bandi per sostenere la valorizzazione economica dei brevetti attraverso l’emissione di fondi per sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI.

 

Le agevolazioni riconosciute sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici relativi a:

  • Industrializzazione e ingegnerizzazione;

  • Organizzazione e sviluppo;

  • Trasferimento tecnologico;

Periodicamente il MISE emette agevolazioni finalizzate all’acquisto di beni strumentali e servizi specialistici esterni per favorire la valorizzazione produttiva e commerciale del marchio e dei prodotti/servizi ad esso correlati, nonché il rafforzamento del marchio, la sua estensione a livello comunitario e/o internazionale, l’ampliamento della sua protezione.

FONDO STARTER

Concede finanziamenti di importo compreso tra € 20.000 ed € 300.000, a tasso zero per il 70% dell’importo erogato e ad un tasso convenzionato. La durata dei finanziamenti può arrivare fino a 96 mesi, con la possibilità di avere 12 mesi di preammortamento.

Esistono finanziamenti per iniziare la tua attività?

innovazione start up aziende bandi.jpg

Ti seguiremo passo per passo a partire dalla fase di analisi del progetto, sia per l'avvio di start up che di processi di innovazione.

Metteremo a tua completa disposizione consulenti esperti in specifiche aree tecniche.

Crederemo in te e nel tuo sogno ma analizzeremo e ti consiglieremo la strada migliore per il successo.

Ti affiancheremo durante tutto il percorso, offrendoti la massima professionalità ed esperienza del nostro studio. 

start up sostegno e realizzazione consul

COME TI AIUTEREMO?

CHI SIAMO?

QSE è un partner capace di entrare in relazione con la vostra azienda per costruire insieme un percorso virtuoso di crescita e di successo.

Miriamo a presentarvi sempre le migliori soluzioni possibili ad essere il partner affidabile, efficiente ed efficace, che state cercando.

 

Siamo uno studio di consulenza aziendale situato a Reggio Emilia, offriamo diverse soluzioni  in aree specifiche d'azienda, che richiedono expertise e competenze verticali.​

Incontro d'affari informale

Le nostre fondamenta

professionali

QUALITÀ

STABILITÀ

EFFICACIA

Scambiarsi una stretta di mano

QUOTIDIANITÀ

SERIETÀ

ETICA 

sala conferenze

QUADRATURA

SICUREZZA

EVOLUZIONE

Curiamo le nostre
collaborazioni con

In costante crescita

banner start up innovazione 2.jpg

START UP & INNOVAZIONE

CONCRETIZZA LA TUA IDEA, REALIZZA IL TUO SOGNO!

Diamo vita al tuo progetto, attraverso un percorso professionale di affiancamento!

LOGO_-trasparenza.png
VINCI LA TUA SFIDA PROFESSIONALE!
arrow&v