Bando Voucher Digitali - Pordenone Udine

Fino a 10 mila euro a fondo perduto a sostegno delle aziende di Udine e Pordenone!


Soggetti beneficiari

Micro, piccole e medie imprese con sede e/o unità locale destinataria dell’investimento nelle ex province di Pordenone e di Udine. Le imprese devono essere iscritte al Registro Imprese della CCIAA di Pordenone - Udine e attive;


Ambiti di intervento Sono agevolabili, attraverso la concessione di voucher, le spese sostenute per l’acquisizione di consulenze strategiche in materia di utilizzo di strumenti e canali digitali per la comunicazione e il marketing e l’acquisizione di dispositivi, servizi digitali e software a supporto della strategia di comunicazione e marketing digitale.


Tipologia ed entità del contributo

I voucher avranno un importo unitario:

- voucher “1” dell’importo di euro 3.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima ammissibile a finanziamento pari ad euro 4.285,72 IVA esclusa, regolarmente fatturata;

- voucher “2” dell’importo di euro 7.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima ammissibile a finanziamento pari ad euro 10.000,00 IVA esclusa, regolarmente fatturata;

- voucher “3” dell’importo di euro 10.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) a fronte di una spesa minima ammissibile a finanziamento pari ad euro 14.285,72, IVA esclusa, regolarmente fatturata;


Interventi ammissibili

Sono considerate ammissibili: 1) Spese sostenute per l’acquisizione di servizi di consulenza strategica in materia di utilizzo di strumenti e canali digitali per la comunicazione e il marketing digitale (es. Consulenza in social media marketing, redazione di un piano di marketing digitale, predisposizione di una Campagna Ads, Consulenza in Content Marketing, Consulenza SEO e User Experience, realizzazione di video promozionali e di comunicazione aziendale, acquisto licenze d’uso/noleggio di software di monitoraggio e analisi Social Media, Costruzione sito web E-commerce, App mobili ecc.); 2) Spese per i servizi/canoni volti a favorire l’accesso a piattaforme e-commerce e booking internazionali (B2B, B2C, I2C) e a favorire una maggiore competitività grazie al marketing digitale e l’acquisizione di forme di smart payment; 3) Spese sostenute per l’acquisto di dispositivi (es. PC, schermi, stampanti, Tablet, Smartphone, ecc.) connesse ad un preciso progetto di strategia di comunicazione e marketing digitale. Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 01/01/2022.


Fornitori I fornitori di beni e servizi non possono essere soggetti beneficiari della presente agevolazione. Inoltre, un fornitore di beni e/o di servizi non può essere fornitore dell’impresa beneficiaria con la quale è in rapporto di controllo/collegamento e/o abbia assetti proprietari sostanzialmente coincidenti. Per i servizi di consulenza i fornitori devono essere: forniti da imprese iscritte al Registro delle imprese, da liberi professionisti e da lavoratori autonomi che svolgono un’attività, così come classificata secondo i codici Istat ATECO risultanti dalla visura camerale o da documentazione equipollente, coerente con le consulenze ammissibili di cui al presente articolo; i servizi di consulenza possono essere resi anche da università ed enti pubblici e di ricerca.

Termini temporali

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del legale rappresentante dell’impresa, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema WebTelemaco di Infocamere Servizi e-gov, dalle ore 10:00 del 17/05/2022 alle ore 21:00 del 17/06/2022. Le domande saranno valutate in ordine cronologico di arrivo.


Scheda tecnica bando voucher digitali Pordenone- Udine 2022 (1)
.pdf
Download PDF • 142KB