Contributi per Brevetti, Marchi e Disegni: riapertura bandi 2021

Aggiornamento: 30 ago 2021



Il bando dedicato alle IMPRESE (no liberi professionisti) a livello nazionale riguarda l’industrializzazione dei brevetti, la registrazione dei marchi e il deposito di disegni.


Le nuove versioni dei bandi, contengono alcune novità in relazione ai requisiti di accesso e alle agevolazioni concedibili e, per quanto riguarda le misure Disegni+ e Marchi+, è stata introdotta una nuova procedura telematica di presentazione delle domande, uniformandola a quella di Brevetti+, in modo tale da semplificare l’accesso per le imprese richiedenti.




Bando BREVETTI+ 2021



Soggetti beneficiari


Possono presentare domanda di accesso alle agevolazioni le micro, piccole e

medie imprese, anche di nuova costituzione, iscritte nel Registro delle Imprese,

aventi sede legale ed operativa in Italia, che si trovino in una delle seguenti

condizioni:


a) siano titolari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia

successivamente al 01/01/2017 o titolari di una licenza esclusiva trascritta

all’UIBM di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia

successivamente al 01/01/2017. In entrambi i casi i brevetti devono essere in

regola con i pagamenti delle tasse di mantenimento in vita, ove dovute, al

momento della presentazione della domanda;


b) siano titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale

depositata successivamente al 01/01/17 con un rapporto di ricerca con esito

“non negativo”;


c) siano titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda

internazionale di brevetto depositata successivamente al 01/01/17, con il

relativo rapporto di ricerca con esito “non negativo”, che rivendichi la