top of page

ABRUZZO (CH e PE): Incentivi per l'internazionalizzazione


Numero 5, un punto e uno 0

OBIETTIVO

Nell'ambito delle iniziative volte a favorire lo sviluppo del sistema economico locale, la Camera di commercio Chieti Pescara prosegue nell'impegno di promuovere, attraverso l'erogazione di contributi, la crescita del livello di internazionalizzazione delle MPMI del territorio supportandone la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali e

la realizzazione di azioni per promuovere la propria presenza nei mercati esteri.


SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare del bando le Micro, Piccole e Medie imprese (MPMI) che abbiano sede legale e/o unità locale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio Chieti Pescara.

Le imprese beneficiarie devono essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale degli ultimi tre anni e non devono essere sottoposte a procedure concorsuali.


SPESE AMMISSIBILI

Gli investimenti ammessi a contributo dovranno essere riconducibili a seguenti progetti di internazionalizzazione:

  • La partecipazione, in qualità di espositori, a fiere internazionali sia in Italia che all'estero (sia in Paesi UE, sia in extra UE) nel periodo tra il 01/01/2024 ed il 15/11/2024 alle quali la Camera di commercio o la sua Azienda Speciale Agenzia di Sviluppo oppure la Regione Abruzzo non partecipi con una collettiva di aziende. Le fiere organizzate in Italia devono avere la qualifica di fiera internazionale certificata ed essere inserite nel calendario ufficiale approvato dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome, secondo le date effettive di svolgimento, così come aggiornate dagli Enti organizzatori. La partecipazione alle fiere può avvenire anche in modalità digitale (fiere virtuali, con partecipazione da remoto);

  • La realizzazione delle seguenti altre azioni, finalizzate a sviluppare il livello di internazionalizzazione dell’impresa:

    • realizzazione o partecipazione a incontri d'affari B2B, in presenza o virtuali, con buyer esteri e/o ad eventi promozionali in un Paese estero. Sono comprese in tale intervento esclusivamente le iniziative realizzate da:

      • Uffici ICE Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzaz ione delle imprese italiane;

      • Camere di commercio italiane all’estero riconosciute dal Governo italiano sulla base della L. 518/1970;

      • Aziende speciali delle Camere di commercio per l’internazionalizzazione;

      • Camere di commercio miste regolarmente iscritte nell’albo disciplinato con decreto del Ministero Commercio Estero n. 96/2000;

      • Associazioni territoriali di categoria o loro società di servizi.


Le spese ammissibili includono:


Per le fiere in presenza:

  • Spese per area espositiva:

    • Affitto dell'area espositiva, comprensivo di eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi obbligatori anche se versati prima della presentazione della domanda di finanziamento.

    • Allestimento dell'area espositiva, inclusi pedana, muri perimetrali, soffitto, tetto o copertura, ripostiglio.

    • Arredamento dell'area espositiva, quali reception desk, tavoli, sedie, vetrine espositive, cubi espositivi, porta brochure.

    • Attrezzature e supporto audio/video, come monitor, TV screen, proiettori e supporti informatici.

    • Servizio elettricità, inclusi allacciamento elettrico, illuminazione dello stand e prese elettriche per il funzionamento di macchinari presenti nello stand.

    • Utenze varie.

    • Servizio di pulizia dello stand.

    • Costi di assicurazione.

    • Compensi per hostess e interpretariato con personale esterno all'impresa, incaricato specificatamente per l'evento fieristico.

    • Servizi di traduzione ed interpretariato.

    • Spese logistiche:

    • Trasporto a destinazione di materiale e prodotti esposti in fiera.

    • Movimentazione dei macchinari o prodotti.

    • Spese promozionali:

    • Partecipazione o organizzazione di business meeting, workshop, B2B.

    • Spese di pubblicità, cartellonistica e grafica per i mezzi di stampa, inclusa la pubblicità nel catalogo ufficiale, magazine e quotidiani informativi della fiera distribuiti durante le giornate fieristiche, stampa specializzata.

    • Realizzazione di banner, come banner video, poster e cartellonistica negli spazi esterni e limitrofi al centro fieristico, banner sul sito ufficiale della fiera.

Per le fiere virtuali:

  • Iscrizione alla fiera e ai relativi servizi.

Sono ammissibili le spese sostenute anche prima del 01/01/2024 se relative ad acconti per affitto dell’area espositiva e/o quota d'iscrizione per eventi che si svolgono nel periodo ammissibile (01/01/2024 - 15/11/2024).

Le spese devono essere interamente sostenute entro il 28/02/2025.


DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria complessiva destinata alla presente misura ammonta a € 200.000.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L'agevolazione, nella forma del contributo a fondo perduto, é concessa nella misura massima del 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di Euro 5.000.

Possono beneficiare del contributo camerale gli interventi le cui spese ammissibili siano pari o superiori ad Euro 3.000.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

L’apertura dei termini per la presentazione della domanda alle ore 10:00 del 24/04/2024 ed entro le ore 18 del 15/11/2024.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comentários


bottom of page