top of page

Apertura bonus sponsorizzazioni sportive

Apre il 1° agosto 2023 la procedura per l’invio delle richieste di credito di imposta per le sponsorizzazioni sportive, riferite al periodo di imposta 2022.

Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


SOGGETTI BENEFICIARI

I soggetti che possono accedere al bonus sponsorizzazioni sono:

  • Lavoratori autonomi;

  • Imprese;

  • Enti non commerciali.


SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili per il credito le spese sostenute per investimenti in campagne pubblicitarie, incluse le sponsorizzazioni, nei confronti di:

  • Leghe che organizzano campionati nazionali a squadre nell’ambito delle discipline olimpiche;

  • Società sportive professionistiche;

  • Associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI.


ENTITA' DEL CONTRIBUTO

Il credito d’imposta è pari al 50% degli investimenti realizzati in sponsorizzazioni o pubblicità.

Viene inoltre stabilito che l’investimento in campagne pubblicitarie relativamente al trimestre compreso tra il 1° luglio e il 30 settembre 2023 deve essere:

  • di importo complessivo non inferiore a 10.000 euro;

  • rivolto a leghe e società sportive professionistiche e società e associazioni sportive dilettantistiche con ricavi, relativi al periodo d’imposta 2022, prodotti in Italia, almeno pari a 150.000 euro e fino a un massimo di 15 milioni di euro;


PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda di riconoscimento del contributo deve essere effettuata tramite la piattaforma online www.sportgov.it/sponsorizzazioni2022/; non saranno prese in considerazione domande pervenute con modalità diversa da quella prevista e al di fuori dei termini stabiliti.

Il termine di presentazione delle domande è fissato al 29 settembre 2023.

Per usufruire del credito d’imposta è richiesto che i pagamenti vengano effettuati nel periodo tra il 1° luglio ed il 30 settembre 2023.

I pagamenti eseguiti oltre tale data, infatti, non potranno essere presi in considerazione al fine della determinazione del credito d’imposta.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Kommentare


bottom of page