top of page

FRIULI VENEZIA GIULIA: Ammodernamento tecnologico


Numero 5, un punto e uno 0

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda di contributo:

  • Microimprese, le piccole e medie imprese, i consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane


INIZIATIVE FINANZIABILI

Sono finanziabili le iniziative dirette ad introdurre nel processo aziendale innovazioni di prodotto e di processo.


SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese sostenute a decorrere dal 1° gennaio 2023, di seguito indicate:

  • l’acquisto e l’installazione di macchinari, macchine operatrici prive di targa, impianti, strumenti e attrezzature nuovi di fabbrica di importo unitario pari o superiore a 100 euro;

  • l’acquisto di hardware, software e licenze d’uso di importo unitario pari o superiore a 100 euro;

  • l’installazione degli hardware e dei software di cui alla lettera b), di importo pari o superiore a 300 euro;

  • la personalizzazione dei software in uso presso l’impresa volta ad introdurre nel processo aziendale innovazioni di prodotto e di processo, di importo pari o superiore a 300,00 euro;

  • l’assistenza iniziale all’imprenditore, ai soci, collaboratori e dipendenti per il corretto utilizzo dei beni acquistati ai sensi delle lettere precedenti, con esclusione delle spese di trasferta.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’intensità dell’aiuto è pari al 40% delle spese ammissibili.

La spesa complessiva ammissibile deve rientrare nei seguenti limiti:

  • importo minimo pari a 3.000 euro;

  • importo massimo pari a 25.000 euro.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di contributo dovranno essere trasmesse dalle ore 10:00 del 31 marzo 2024 alle ore 16:00 del 30 novembre 2024.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comments


bottom of page