top of page

LOMBARDIA (MN): Bando Voucher Digitale I4.0


Numero 5, un punto e uno 0

OBIETTIVO

Il Bando Voucher Digitale I4.0 2024 della Camera di commercio di Mantova mira a sostenere le MPMI mantovane nel processo di digitalizzazione d'impresa, in linea con il progetto di doppia transizione digitale ed ecologica autorizzato dal Ministro delle Imprese e del Made in Italy.


SOGGETTI BENEFICIARI

Le agevolazioni sono rivolte a micro, piccole e medie imprese, anche in forma cooperativa, con sede legale e/o operativa in provincia di Mantova. I soggetti beneficiari devono soddisfare requisiti quali la registrazione attiva al Registro Impresedella Camera di commercio di Mantova, la regolarità nei pagamenti previdenziali e assicurativi, nonché l'assenza di ostacoli relativi agli aiuti di Stato.

I fornitori qualificati comprendono centri di ricerca, competence center, poli di innovazione digitale, hub digitali europei, incubatori certificati, start-up innovative, ITS Academy e fornitori iscritti all'Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie 4.0.


SPESE AMMISSIBILI

Gli interventi agevolabili definiti nel Bando Voucher Digitale I4.0 2024 includono:


• Robotica avanzata e collaborativa;

• Manifattura additiva e stampa 3D;

• Prototipazione rapida;

• Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

• Internet delle cose (IoT) e delle macchine;

• Big data e analisi dei dati;

• Soluzioni di filiera per l’ottimizzazione della supply chain e della value chain;

• Soluzioni per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);

• Intelligenza artificiale;

• Blockchain.


Le spese ammissibili coprono consulenza specializzata erogata dai fornitori elencati in precedenza e investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici (in licenza o canone di utilizzo per massimo 12 mesi) necessari alla realizzazione del progetto.


DOTAZIONE FINANZIARIA

Il bando prevede una dotazione finanziaria di 150.000 Euro.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’agevolazione prevede l’assegnazione di un contributo massimo di 8.000 Euro per azienda, concesso a fondo perduto a copertura del 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA.

L’importo minimo dell’investimento deve essere pari o superiore a 3.000 Euro IVA esclusa.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di contributo devono essere presentate telematicamente dalle ore 12:00 del 15 aprile 2024 fino al 6 maggio 2024, ore 12:00.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comments


bottom of page