top of page

MARCHE: Sostegno alle MPMI cooperative per progetti di sviluppo aziendale e di nuove unità produttive - 2023




Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

Il presente avviso pubblico intende sostenere le imprese cooperative nella realizzazione di:

  • progetti di sviluppo aziendale consistenti in investimenti di innovazione e significativo ammodernamento degli impianti e dei siti produttivi esistenti, incluse le applicazioni digitali e le nuove soluzioni energeticamente efficienti, sicure e sostenibili;

  • progetti per la realizzazione di nuove unità produttive, da parte di cooperative già esistenti, o attraverso la costituzione e attivazione di nuove.


SOGGETTI BENEFICIARI

MPMI nella forma di imprese cooperative volte all’esercizio di un’attività economica di produzione e lavoro, incluse le cooperative sociali di tipo B.


SPESE AMMISSIBILI

  1. opere edili/murarie e impiantistiche, anche di ristrutturazione;

  2. acquisto di macchinari ed attrezzature produttive ed energetico-ambientali di nuova fabbricazione e hardware;

  3. spese per investimenti immateriali (acquisto o registrazione di brevetti, marchi, modelli, disegni, licenze, know-how, programmi informatici, software gestionali e professionali ed altre applicazioni aziendali digitali);

  4. spese di progettazione e di consulenza nella misura massima del 20% delle spese di cui ai punti 1), 2) e 3);

  5. spese generali (in misura forfettaria del 7% delle spese ammissibili di cui ai punti 1), 2) e 3).


A prescindere dal regime agevolativo prescelto, i programmi di investimento dovranno essere realizzati e conclusi entro e non oltre i 12 mesi dalla data di notifica del decreto di concessione del contributo, salvo richiesta di proroga debitamente motivata, concessa con decreto del Dirigente del Settore Industria Artigianato e Credito.


DOTAZIONE FINANZIARIA

Per la realizzazione del presente bando è stanziato un importo complessivo di € 2.235.300.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’agevolazione verrà concessa sotto forma di contributo a fondo perduto, calcolato in percentuale sull’ammontare di spesa ritenuta ammissibile, secondo l’intensità di aiuto di seguito indicata ed in relazione al regime agevolativo prescelto dalla cooperativa.

Il costo complessivo ammesso alle agevolazioni per la realizzazione del progetto non può essere inferiore ad € 15.000.


  • De Minimis: MPMI 50%;

  • Altro regime: Micro e piccole 20%; Medie imprese 10% con eventuale premialità.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Presentazione domande dal 18 dicembre e entro il 29/02/2024.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


bottom of page