top of page

LOMBARDIA: MICROCREDITO

Aggiornamento: 12 dic 2023


Una spina bianca ricoperta da una pianta
Microcredito

Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

La misura di Regione Lombardia "Microcredito” è attivata nell’ambito dell’Azione 1.3.3. “Sostegno agli investimenti delle PMI”.

L’obiettivo è quello di rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI e la creazione di posti di lavoro nelle PMI, anche grazie agli investimenti produttivi dell’Asse 1 “Un’Europa più competitiva e intelligente” del Programma Regionale FESR 2021-2027 di Regione Lombardia.


SOGGETTI BENEFICIARI

PMI costituite da massimo cinque anni lavorativi autonomi con P.IVA attiva non iscritti al registro delle imprese.


SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese sostenute dal Soggetto beneficiario, ritenute pertinenti al Progetto nel rispetto della normativa comunitaria sugli aiuti di Stato.

Sono ammissibili le seguenti tipologie di Spese effettivamente sostenute a partire dal giorno successivo alla data di invio informatico al protocollo della domanda di partecipazione, purché funzionali e collegate al Progetto di avvio o sviluppo d’impresa:

  1. acquisto di beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, hardware (esclusi smartphone e cellulari) e impianti per la produzione di energia rinnovabile, termica e frigorifera;

  2. acquisto di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali, licenze d’uso e servizi software di tipo cloud e saas e simili (per un periodo di 12 mesi), brevetti e licenze d’uso sulla proprietà intellettuale, nella misura massima del 60% della spesa di cui alle lettere da a) a e) (con esclusione della presente lettera b));

  3. consulenze specialistiche e altre spese funzionali alla registrazione di marchi, brevetti e per l’acquisizione di certificazioni di qualità;

  4. prestazioni e consulenze relative all'avvio d'impresa nei seguenti ambiti:

    1. marketing e comunicazione (compresi la progettazione del logo aziendale, progettazione e realizzazione del sito internet, la registrazione del dominio, la progettazione del piano di lancio dell'attività e/o i costi relativi a strumenti di comunicazione e promozione, come ad esempio messaggi pubblicitari su radio, TV, cartellonistica, social network, banner su siti di terzi, Google Ads, spese per materiali pubblicitari, etc);

    2. logistica;

    3. produzione;

    4. personale, organizzazione, sistemi informativi e gestione di impresa;

    5. contrattualistica;

    6. contabilità e fiscalità.

  5. corsi di formazione volti ad elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali del lavoratore autonomo, dell'imprenditore e dei relativi dipendenti;

  6. spese generali riconosciute in maniera forfettaria nella misura del 7% dei costi di cui alle lettere da a) a e).

DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria della misura è pari a euro 24.000.000.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’Agevolazione si configura come un finanziamento regionale abbinato ad un finanziamento concesso a condizione di mercato da un Operatore di microcredito, finalizzati complessivamente a sostenere il 100% delle spese ammissibili.

L’ammontare massimo della somma tra il finanziamento regionale ed il finanziamento dell’Operatore di microcredito è compreso tra un massimo di euro 40.000 ed un minimo di euro 15.000.

  • 40% FINANZIAMENTO TASSO ZERO;

  • 60% TASSO DI MERCATO;

  • MAX 40.000 €.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande devono essere trasmesse a partire dalle ore 10:30 del 15 gennaio 2024.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


bottom of page