top of page

UMBRIA: Bando per la partecipazione a fiere in Italia e all’estero


Numero 5, un punto e uno 0

OBIETTIVO

La Camera di Commercio dell’Umbria, nell’ambito delle attività di internazionalizzazione svolte in sinergia con la Regione Umbria, al fine di sostenere le imprese nei processi di conoscenza dei mercati italiani ed internazionali e favorirne i processi di internazionalizzazione, prevede la concessione di contributi, a favore delle micro e piccole imprese, volti ad incentivare la partecipazione a fiere di rilevanza internazionale in Italia e all’estero.


SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda per ottenere il contributo le imprese con sede legale e/o unità operativa nella regione Umbria.


SPESE AMMISSIBILI

Saranno ammesse a contributo unicamente le spese, al netto di IVA, sostenute a partire dalla data di pubblicazione del presente bando e fino al termine indicato per la rendicontazione, relative a:

  • affitto dell’area espositiva e incontri d’affari (B2B);

  • allacciamenti elettrici ed idrici;

  • noleggio attrezzature per allestimento stand;

  • spese di assicurazione;

  • quota di iscrizione alla manifestazione;

  • iscrizione nel catalogo ufficiale della manifestazione;

  • trasporto dei prodotti esposti in fiera;

  • servizio di interpretariato esclusivamente per le fiere che si svolgono all'estero e reso su carta intestata, da professionisti.

Ciascuna impresa potrà partecipare al bando per una sola manifestazione nell’anno 2024.


DOTAZIONE FINANZIARIA

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari, ammontano a € 110.000 da suddividere in parti uguali fra le partecipazioni a fiere nel corso del primo e secondo semestre secondo la seguente ripartizione:

  • Primo semestre (01.01.2024-30.06.2024): € 55.000;

  • Secondo semestre (01.07.2024-31.12.2024): € 55.000.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il contributo camerale sarà pari al 50% delle spese da corrispondersi alle singole imprese con i seguenti massimali:

  • Fiere in Italia e fiere in Paesi appartenenti all’Unione Europa € 3.000;

  • Fiere in Paesi non appartenenti all’Unione Europea € 4.000.

Potranno beneficiare del contributo camerale gli interventi il cui costo minimo al netto dell’IVA (spese ammesse) sia pari o superiore ad € 2.000.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande dovranno essere presentate:

  • dalle ore 15:00 del 15 gennaio alle ore 17:00 del 1° marzo 2024 per manifestazioni che si svolgeranno nel primo semestre 2024 (01.01.2024- 30.06.2024);

  • dalle ore 15:00 del 15 luglio alle ore 17:00 del 2 settembre 2024 per manifestazioni che si svolgeranno nel secondo semestre 2024 (01.07.2024– 31.12.2024).


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comments


bottom of page