top of page

CALABRIA: Sostegno all’acquisizione di servizi avanzati - 2023




Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

Accompagnare il sistema produttivo regionale nell’introduzione di innovazioni di prodotto, di processo, nonché negli assetti organizzativi, gestionali e commerciali; nell’implementazione di modelli di produzione “circolari”; nei processi di

digitalizzazione della gestione d’impresa.


SOGGETTI BENEFICIARI

PMI singole o aggregate (in ATI, ATS, Reti di Imprese o Consorzi), a prescindere dal settore economico.


INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli interventi per i quali l’aiuto è richiesto dovranno essere riconducibili ad una o più delle seguenti linee/tipologie di intervento:


Linea A) Transizione ecologica

L’intervento sostiene la acquisizione di servizi di consulenza finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti e alla riconversione produttiva delle attività economiche nell’ambito dell’economia circolare, della sostenibilità aziendale, riconducibili a una o più delle seguenti tipologie di intervento:

  • innovazioni di prodotto e di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse e di trattamento e trasformazione dei rifiuti, compreso il riuso dei materiali in un'ottica di economia circolare e di compatibilità ambientale (innovazioni eco-compatibili) e sostenibilità aziendale;

  • progettazione e sperimentazione prototipale di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento dei percorsi di simbiosi industriale, attraverso, ad esempio, la definizione di un approccio sistemico alla riduzione, riciclo e riuso degli scarti alimentari, allo sviluppo di sistemi di ciclo integrato delle acque e al riciclo delle materie prime;

  • sistemi, strumenti e metodologie per lo sviluppo delle tecnologie per la fornitura, l'uso razionale e la sanificazione dell'acqua;

  • strumenti tecnologici innovativi in grado di aumentare il tempo di vita dei prodotti e di efficientare il ciclo produttivo;

  • sperimentazione di nuovi modelli di packaging intelligente (smart packaging) che prevedano anche l'utilizzo di materiali recuperati;

  • sistemi di selezione del materiale multileggero, al fine di aumentare le quote di recupero e di riciclo di materiali piccoli e leggeri.

    • big data e analisi dei dati;

    • cloud, fog e quantum computing;

    • cyber security;

    • integrazione delle tecnologie della Next Production Revolution (NPR) nei processi aziendali, anche e con particolare riguardo alle produzioni di natura tradizionale;

    • simulazione e sistemi cyber-fisici;

    • prototipazione rapida;

    • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA);

    • robotica avanzata e collaborativa;

    • interfaccia uomo-macchina;

    • manifattura additiva e stampa tridimensionale;

    • internet delle cose e delle macchine;

    • integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;

    • programmi di digital marketing, quali processi trasformativi e abilitanti per l’innovazione di tutti i processi di valorizzazione di marchi e segni distintivi (c.d. “branding”) e sviluppo commerciale verso mercati;

    • programmi di open innovation.


SPESE AMMISSIBILI

  • Spese per servizi di consulenza avanzati per la realizzazione degli interventi di cui alle Linee A-B precedenti erogati da fornitori qualificati;

  • Costi per il conseguimento di certificazioni e/o attestazioni di conformità.


Le attività previste per il progetto proposto dovranno concludersi entro 12 mesi dalla data di concessione dell’aiuto. Entro tale termine tutte le spese ammissibili devono essere fatturate e pagate dal Beneficiario.


DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria è pari a € 7.000.000.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il presente Avviso prevede la concessione di un incentivo sotto forma di contributo in conto capitale, sulla base di una procedura valutativa a sportello.

L’intensità di aiuto sarà pari al 50% delle spese ammissibili fino all’ammontare massimo del contributo di euro 100.000.

Il costo totale ammissibile del progetto presentato a valere sul presente Avviso non deve essere inferiore a euro 15.000.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Procedura valutativa a sportello. Le domande sono valutate in ordine cronologico di presentazione domanda.

Le domande e i relativi allegati potranno essere inseriti sulla piattaforma a partire dalle ore 10:00 del giorno 15/01/2024 e fino alle ore 16:00 del giorno 14/02/2024.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


コメント


bottom of page