top of page

LOMBARDIA: Bando Turismo 2023


Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

Le Camere di Commercio lombarde intendono favorire la ripresa della domanda turistica sui territori lombardi attraverso un intervento di sostegno a imprese che realizzino investimenti in grado di migliorare la fruizione delle esperienze turistiche, nell’ottica della doppia transizione (digitale e sostenibile) aumentando la sostenibilità ambientale e la qualità dei servizi offerti, la disponibilità dei dati e favorendo il turismo accessibile, rafforzando quindi le filiere turistiche e le imprese che ne fanno parte.


SOGGETTI BENEFICIARI

MPMI aventi sede legale e/o operativa nei territori di Bergamo, Brescia, Como-Lecco, Cremona, Milano Monza Brianza e Lodi, Varese con codice ATECO del settore turismo.


INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono finanziabili investimenti per lo sviluppo turistico che riguardino i seguenti ambiti:

MISURA A - soluzioni digitali per migliorare l’offerta turistica:

- sistemi per aumentare la quantità e qualità dei dati disponibili e migliorare il loro utilizzo ai fini della comunicazione e marketing (es. analisi benchmark), dell’ottimizzazione dei processi interni, e ai fini dell'analisi dei competitor e del proprio posizionamento;

- servizi avanzati al cliente in chiave di digitalizzazione (es. chatbox, digital concierge, IA per il customer service, tecnologie immersive, realtà aumentata, informazioni real time).


MISURA B - soluzioni per la sostenibilità, turismo outdoor e accessibilità:

- soluzioni per aumentare la sostenibilità ambientale delle strutture e dei servizi offerti. Ad esempio:

  • soluzioni per la ricarica di veicoli (auto, bici, moto) elettrici;

  • spese sostenute per servizi di accompagnamento e consulenza funzionali all’assesment di sostenibilità ambientale dell’impresa;

  • certificazioni e adozioni di protocolli e sistemi di reporting per la sostenibilità ambientale;

  • soluzioni per il risparmio idrico e riutilizzo di acque reflue.

- soluzioni per lo sviluppo delle strutture e dei servizi per il turismo outdoor (cicloturismo e sport, turismo sull’acqua, escursionismo, ecc.). Ad esempio:

  • attrezzature per aree servizi destinate ai clienti (es. pareti attrezzate per outdoor, aree ristoro automatizzate, erogatore di acqua potabile, supporti per il deposito di attrezzature, area lavanderia cicloturisti ed escursionisti ad uso esclusivo dei clienti, ecc.);

  • realizzazione aree e percorsi fitness outdoor.

- soluzioni per favorire l’accessibilità dei servizi offerti. Ad esempio:

  • attrezzature per supportare il turista/cliente con difficoltà motorie, sensoriali o di mobilità;

  • certificazioni.


SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili spese al netto dell’IVA (tranne nei casi in cui la stessa non sia in alcun modo

recuperabile), coerenti con gli interventi ammissibili di cui al punto precedente e relative ai seguenti ambiti:

  • acquisto di beni e attrezza ture;

  • investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi in formatici;

  • licenze d’uso, canoni e servizi software di tipo cloud;

  • spese di consulenza, audit, certi fica zioni e adozione di protocolli e sistemi di reporting per la sostenibilità ambientale, certificazione per l’accessibilità;

  • spese di formazione collegate agli investimenti presentati.

Per tutte le spese sopra elencate, saranno ritenuti ammissibili, laddove applicabili, l’acquisto ed eventuale relativa installazione (ivi compresi montaggio e trasporto).

Le spese sono ammissibili dalla pubblicazione del bando. Farà fede la data di emissione della fattura.

Gli investimenti e le attività devono essere realizzati entro il 30 aprile 2024 (fa fede la data dell’ultima fattura emessa).


DOTAZIONE FINANZIARIA

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 440.000 messe a disposizione dalle Camere di Commercio di Bergamo, Brescia, Como-Lecco, Cremona, Milano Monza Brianza e Lodi, Varese su base territoriale per le imprese con sede legale e/o operativa oggetto dell’intervento nel territorio di riferimento della corrispondente Camera di

Commercio.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’investimento minimo è fissato in:

  • 3.000 euro per la MISURA A - soluzioni digitali;

  • 3.000 euro per la MISURA B - soluzioni per la sostenibilità, turismo outdoor e accessibilità.

L’intensità di agevolazione è pari al 50% delle spese ammissibili.

il contributo massimo concedibile è pari a:

  • 5.000 euro per la MISURA A;

  • 5.000 euro per la MISURA B.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di finanziamento può essere presentata a partire dalle ore 12.00 del 5 settembre 2023 alle ore 12.00 del 12 ottobre 2023.

L’assegnazione del contributo avverrà sulla base di una procedura a sportello in base all’ordine cronologico di arrivo.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Commentaires


bottom of page