top of page

MARCHE: Bando impronta d'impresa

La Camera di Commercio delle Marche, in collaborazione con il Comitato per la promozione dell’Imprenditoria Femminile, con determinazione del Segretario Generale n. 34 del 23/5/2023, ha approvato l’Avviso pubblico per l’assegnazione di premi in denaro alle imprese femminili della regione Marche con l’obiettivo di favorirne e sostenerne lo sviluppo e l’innovazione.

Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

Saranno premiate le imprese femminili che si siano distinte per aver sviluppato progetti aziendali innovativi dal punto di vista della valorizzazione del patrimonio culturale e della promozione del turismo, Made in Italy ed internazionalizzazione, del miglioramento delle condizioni ambientali, del grado di digitalizzazione e dell'applicazione delle nuove

tecnologie 4.0.


SOGGETTI BENEFICIARI

I beneficiari del concorso sono le MPMI delle Marche (sono quindi escluse le Grandi imprese) femminili aventi sede legale e operativa nel territorio, iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio della Camera di Commercio delle

Marche, attive nei vari settori economici.

I requisiti richiesti dovranno essere posseduti alla data di presentazione della domanda ed in sede di assegnazione del premio: la mancanza di uno soltanto dei requisiti di ammissione è motivo di esclusione.


SPESE AMMISSIBILI

Nello specifico si individuano quattro categorie:

  • Turismo e cultura (sviluppo e promozione del turismo, alla valorizzazione del patrimonio culturale materiale ed immateriale);

  • Made in Italy ed internazionalizzazione (valorizzazione delle eccellenze produttive, con particolare riferimento ai settori dell'enogastronomia, dell'agroalimentare tipico e di qualità, dell'artigianato artistico e di tradizione e del "Made in Italy).

  • Sostenibilità ed economia circolare (sviluppo sostenibile dell'economia e del territorio in genere, eco-innovazione ed efficacia dei risultati ambientali ed economici, nonché del loro potenziale di diffusione)

  • Digitalizzazione ed intelligenza artificiale (uso di strumenti digitali e/o di tecnologie abilitanti Impresa 4.0, social media e altri canali web, sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e/o via internet, utilizzo e analisi di big data, soluzioni per la manifattura avanzata, manifattura additiva e 3D, realtà aumentata, integrazione verticale, orizzontale e/o Internet of Things ecc. della in-store customer experience).

In tali ambiti verranno presi in considerazione aspetti innovativi di varia tipologia (nell'uso dei materiali, nelle tecnologie, nella progettazione, nell'organizzazione e nei processi aziendali, nell'impiego delle risorse umane, nell'approccio al cliente e nei canali di erogazione, ecc.) che consentano di offrire prodotti e/o servizi nuovi o significativamente migliorati rispetto al mercato di riferimento e, comunque, a più alto valore nelle categorie di riferimento.

La candidatura deve essere comunque sottoposta scegliendo una delle quattro categorie di premio.


PREMI

È prevista la concessione di quattro premi in denaro (al lordo di eventuali oneri e tasse) per le migliori imprese femminili nell’ambito delle rispettive categorie previste dall’art. 1 del presente bando:

Turismo e cultura:

  • 1° classificato € 5.000,00

  • 2° classificato € 2.500,00

  • 3° classificato € 1.500,00

  • 4° classificato € 1.000,00

Made in Italy ed internazionalizzazione:

  • 1° classificato € 5.000,00

  • 2° classificato € 2.500,00

  • 3° classificato € 1.500,00

  • 4° classificato € 1.000,00

Sostenibilità ed economia circolare:

  • 1° classificato € 5.000,00

  • 2° classificato € 2.500,00

  • 3° classificato € 1.500,00

  • 4° classificato € 1.000,00

Digitalizzazione ed intelligenza artificiale:

  • 1° classificato € 5.000,00

  • 2° classificato € 2.500,00

  • 3° classificato € 1.500,00

  • 4° classificato € 1.000,00

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

A pena di esclusione le domande potranno essere inviate dalle ore 11:00 del 5 giugno 2023 alle ore 16:00 del 5 luglio 2023 (sono irricevibili le domande inviate prima e dopo le date e gli orari previsti) esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo Sportello ON LINE “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema WebTelemaco di Infocamere – Servizi e-gov.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


コメント


bottom of page