top of page

MARCHE: Bando per il sostegno alla competitività delle imprese

Area interna Alto Maceratese – Bando per il sostegno alla competitività delle imprese, attraverso interventi di qualificazione dell'offerta e innovazione di prodotto/servizio, a seguito dell’emergenza COVID 19, a valere sul POR FESR 2014-2020.

Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

Il bando si propone di dare sostegno alla competitività economica delle aree interne, consentendo il rilancio delle imprese maggiormente colpite dalle misure restrittive adottate dalle autorità nazionali per far fronte all’emergenza epidemiologica da COVID 19, mediante l’assegnazione di un contributo utilizzabile per lo sviluppo di interventi, prodotti, servizi in grado di rafforzare la capacità di risposta delle imprese ai fattori di crisi derivanti dall’emergenza sanitaria ancora in corso.


SOGGETTI BENEFICIARI

MICRO IMPRESE. I beneficiari dovranno essere regolarmente iscritti nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) di pertinenza, con sede legale e/o operativa facenti parte dell’area interna “Alto Maceratese”.


SPESE AMMISSIBILI

Opere civili:

  • Opere edili e impiantistiche per adeguamenti e ampliamenti volte a consentire l’adeguamento degli spazi fisici e dell’attività produttiva per rispettare i requisiti di sicurezza, adeguare le modalità di fruizione degli stessi da parte degli utenti alla luce delle misure di social distancing nonché lavori di adeguamento delle strutture rispetto ai nuovi protocolli di sicurezza, diversificazione dei servizi.

Acquisto beni/forniture:

  • Macchinari funzionali all’attività;

  • Attrezzature (hardware e software) e forniture.

Spese marketing:

  • Marketing promozionale.


DOTAZIONE FINANZIARIA

Per la realizzazione del presente bando è stanziato un importo complessivo di € 617.626,88.

Sono considerate ammissibili le spese effettivamente sostenute a partire dal 1° febbraio 2020. Gli interventi dovranno essere realizzati e conclusi entro i 6 mesi successivi alla data del decreto di concessione del contributo.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’intervento agevolativo sarà concesso sotto forma di contributo a fondo perduto, tramite procedura “a sportello”, che coprirà il 100% delle spese sostenute dal singolo beneficiario fino a un massimo di € 3.500. Nel caso il beneficiario sostenga costi superiori al limite del voucher, il contributo concedibile non potrà comunque superare il tetto dei € 3.500.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 giugno 2021 fino ad esaurimento delle risorse.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comentarios


bottom of page