top of page

VENETO: Bando per contributi a supporto della filiera turistica

Il bando si inserisce nell’ambito delle linee promozionali 2023 a favore del sistema delle imprese e delle azioni strategiche programmate dalla Camera di commercio di Vicenza nella Relazione Previsionale e Programmatica 2023 nonché al progetto a valenza strategica «Turismo» approvato dalla Giunta camerale.

Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


OBIETTIVO

La Camera di Commercio di Vicenza si pone l’obiettivo di realizzare un intervento a supporto della filiera turistica e della ristorazione, rivolto alle imprese, finalizzato a sostenere, mediante contributi a fondo perduto, singole azioni volte a rafforzare la qualità delle strutture della filiera turistica.

Il potenziamento della qualità delle imprese attive in ambito ricettivo e della ristorazione passa attraverso l’ammodernamento delle strutture al fine di valorizzare l’orientamento verso i temi della sostenibilità ambientale, del turismo accessibile, del turismo digitale per diffondere tra le imprese della filiera la consapevolezza di operare nell’ecosistema delle destinazioni turistiche.


SOGGETTI BENEFICIARI

Imprese del settore alberghiero e della ristorazione, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Vicenza, e in regola con il pagamento del diritto annuale.

Gli investimenti per i quali l’impresa chiede il contributo devono essere effettuati nella specifica localizzazione territoriale situata in provincia di Vicenza, nella quale l’impresa esercita l’attività a titolo principale.


SPESE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili le spese, al netto dell’IVA, dettagliate in fattura, sostenute e interamente pagate nel periodo che decorre dalla data di pubblicazione della graduatoria di concessione al 30 marzo 2024, cioè le fatture devono risultare emesse e i pagamenti devono risultare effettuati nell’arco temporale sopra indicato.

Le spese ammissibili sono spese per l’acquisto (compreso trasporto, montaggio/installazione) di:

  • arredo;

  • paravento;

  • tende;

  • ombrelloni;

  • fioriere;

  • lampade per l’illuminazione;

  • lampade riscaldanti;

  • generatori di calore elettrici;

  • colonnine e stazioni di ricarica e-bike;

  • pensiline per le bici;

  • rastrelliere per le bici;

  • colonnine/stazioni di riparazione per le bici;

  • colonnine e stazioni di ricarica per auto elettriche;

  • apparecchiature dedicate alla gestione, controllo e programmazione dei consumi energetici e/o idrici;

  • attrezzature per l’automazione e l’integrazione dei servizi dedicati a sistemi digitali di pagamento;

  • attrezzature per l’automazione e l’integrazione dei servizi dedicati alla gestione delle comande;

  • attrezzature, elettrodomestici e macchinari ad alta efficienza energetica (la classe energetica più alta per ciascun tipo di prodotto);

  • impianti sonori audio video.


DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria prevista per l’intervento è pari a € 100.000.


ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è di € 1.500 su una spesa minima di € 3.000.

Non è previsto un limite massimo per i costi sostenuti dall’impresa. Il contributo viene erogato al raggiungimento dell’investimento minimo previsto sulla base delle spese effettivamente sostenute: le imprese assegnatarie dei contributi devono quindi dimostrare l’avvenuto pagamento delle spese presentando le fatture e la documentazione attestante il

pagamento.


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di contributo devono essere trasmesse dalle ore 15:00 del 5 ottobre 2023 alle ore 15:00 del 19 ottobre 2023.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


コメント


bottom of page