top of page

VENETO: Bando per lo sviluppo delle competenze per la specializzazione intelligente e la transizione industriale

PR FESR 2021-2027 - Azione 1.4.1 - Bando per lo sviluppo delle competenze per la specializzazione intelligente e la transizione industriale.

Il bando finanzia un'azione “pilota” dedicata alle imprese (PMI) che già aderiscono alla data 01/12/2023 a una delle Reti Innovative Regionali riconosciute dalla Regione del Veneto.


Una serie di lampadine bianche e una gialla
Bando per la specializzazione intelligente e la transizione industriale

Per non perderti più nessuna notizia, iscriviti al nostro canale Telegram.


SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda di partecipazione al bando:

  • PMI, Liberi Professionisti e Reti con almeno una sede in Veneto.


SPESE AMMISSIBILI

Ai fini del presente bando e allo scopo di sviluppare azioni a sostegno di processi di trasferimento tecnologico necessario alla transizione industriale e allo sviluppo di competenze specifiche, all’interno del personale aziendale e ai diversi livelli di management, comunque centrati sulle priorità tecnologiche definite dalla

Strategia di specializzazione Intelligente (S3) della Regione del Veneto 2021 - 2027”, sono

ammissibili al sostegno interventi che prevedono l’attuazione di un percorso articolato nelle seguenti due fasi:

  1. Fase 1: Check up dell’innovazione. L’impresa beneficiaria del sostegno si rivolgerà alla società regionale Veneto Innovazione S.p.A per ricevere un servizio di assessment aziendale per l’innovazione finalizzato allo svolgimento del check up dell’innovazione. Il servizio sarà svolto presso l’impresa beneficiaria ed avrà la finalità di aiutarla a focalizzare i fabbisogni di innovazione, tenendo conto delle principali sfide tecnologiche e di sostenibilità. La Rete Innovativa Regionale a cui l’impresa appartiene potrà partecipare alle attività di assessment attraverso propri referenti.

  2. Fase 2: Crescita innovativa. Le risultanze determinate con la precedente fase di “check up dell’innovazione” potranno evidenziare uno o più tra i servizi indicati all’impresa per il completamento di un percorso di innovazione di processo o dell’organizzazione. Tali servizi sono indicati tra quelli ricompresi nel “Catalogo dei fornitori” o nell’“Elenco regionale dei Temporary Manager, dei Temporary Export Manager e dei Manager dell'Innovazione” (sezioni Temporary Manager e Manager dell’Innovazione), entrambi pubblicati nel portale regionale Innoveneto.


DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria complessiva del presente Bando è pari a euro 2.000.000.


ENTITA' DEL CONTRIBUTO

Il valore degli interventi, con riferimento alle spese ritenute ammissibili dal presente bando e l’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è determinata sulla base di quanto indicato nella seguente tabella:


Tabella dell'entità del contributo


PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista dalle ore 10.00 del giorno 19 dicembre 2023 e sarà attiva fino alle ore 17:00 del giorno 1° Febbraio 2024.


 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comentários


bottom of page