top of page

SIMEST: Internazionalizzazione 2023


Sono stati presentati i nuovi regolamenti del Fondo 394, lo strumento gestito da SIMEST in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri per finanziare gli investimenti finalizzati alla crescita delle imprese italiane sui mercati esteri.

Si aprono il 27 luglio 2023 gli sportelli per la presentazione delle domande a valere sulle 6 linee di finanziamento per favorire l’internazionalizzazione delle imprese.

Le risorse disponibili per finanziare i progetti presentati sono pari a complessivi €4.000.000.000.

Le sei linee di intervento consistono in un finanziamento agevolato e possibile quota a fondo perduto del 10% (se rispetti requisiti di ammissibilità).


Di seguito il dettaglio degli interventi agevolabili.


Intervento agevolativo per la realizzazione di un programma di inserimento mercati, attraverso:

  • l'apertura di una nuova struttura di tipologia negozio in un Paese Estero in cui non sono già presenti proprie strutture;

  • l'apertura di nuove strutture, purché di diverse tipologie (uno spazio in area commerciale corner, uno showroom e un ufficio) con esclusione del negozio, in un Paese Estero in cui non sono gia presenti proprie strutture;

  • il potenziamento di una struttura gia esistente purché diversa dal negozio in un paese estero


Intervento agevolativo per la realizzazione di investimenti per l'innovazione digitale e/o per la transizione ecologica nonché per il rafforzamento patrimoniale dell'Impresa, a beneficio della competitività sui mercati internazionali.


Intervento agevolativo per lo sviluppo del commercio elettronico sui mercati esteri, finalizzato alla distribuzione di beni e/o servizi dell'Impresa prodotti in Italia o con marchio italiano, attraverso:

  • la creazione di una nuova Piattaforma propria;

  • il miglioramento o lo sviluppo di una Piattaforma propria già esistente:

  • l'accesso a una piattaforma di terzi con la creazione di un proprio spazio/ store (i.e. market place).


Intervento agevolativo per sostenere la partecipazione, anche in Italia, a eventi, anche virtuali, di carattere internazionale tra Fiera, Mostra, Missione imprenditoriale o Missione di sistema, per la promozione di beni e/o servizi prodotti in Italia o a marchio italiano. Il Programma deve avere ad oggetto in prevalenza beni e/o servizi dell'Impresi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano registrato. Ove richiesto, l'impresa è tenuta a fornire a SIMEST la documentazione comprovante tale requisito.


Intervento agevolativo per l'inserimento temporaneo nell'impresa di Temporary Manager per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica, digitale o ecologica a sostegno dell' internazionalizzazione dell'Impresa sui mercati internazionali. L'inserimento temporaneo di Temporary Manager è regolato da un contratto di Temporary Management stipulato esclusivamente con una societa di servizi terza.


Intervento Agevolativo per la realizzazione di progetti di internazionalizzazione dell’impresa aventi ad oggetto:

  • consulenze specialistiche e studi di fattibilità per l’internazionalizzazione dell’impresa - inclusa la formazione relativa a tematiche di export e internazionalizzazione - e/o per l’innovazione digitale, tecnologica, di prodotto nell’ottica dell’internazionalizzazione dell’attività d’impresa;

  • l’ottenimento di certificazioni di prodotto, per la tutela di diritti di proprietà intellettuale, di certificazioni di sostenibilità e innovazione tecnologica.



Per maggiori informazioni riguardo la notizia visitare il sito ufficiale della SIMEST.

 

QSE Studio offre la propria consulenza e supporto alle aziende del territorio Nazionale nella presentazione delle domande e per tutti gli iter burocratici, ma non solo, supporta molte imprese e aziende in tutto il territorio Italiano.


Ricordiamo che per i contributi a partire da euro 10.000, i beneficiari hanno l’obbligo di pubblicare le informazioni concernenti e concessioni di finanziamenti pubblici erogati nell’esercizio finanziario precedente come stabilito nei commi da 125 a 129 dell'articolo 1 della legge 4 agosto 2017, n. 124, così come modificata dal D.L. n. 34/2019, convertito con Legge n.58/201914.


Se hai bisogno di supporto per le pratiche di bando, credito, finanziamenti, voucher, contributi, affidati al nostro Team di professionisti, contattaci QUI via email o chiama il numero 0522 404388.


Comments


bottom of page